foto9b.jpg
Home CROWDFUNDING
Seguici anche su Facebook
VISITA IL NOSTRO BLOG


Sito denuclearizzato

Progetto Crowdfunding
PDF Stampa Email

La biblioteca dei semi di Effetto Costiera

Il primo azionariato popolare che ti “imbandisce” la tavola salvaguardando la biodiversità e il portafoglio.

 

Il territorio diventa una “biblioteca dei semi”, che custodisce e tramanda quelli in pericolo di estinzione.

Una rete di “contadini custodi” ne avvalorerà la provenienza e ne racconterà il lungo percorso che li ha portati fino a noi. Da Tramonti, Costiera amalfitana, il crowdfunding diventa azionariato popolare: 50 quote di 125 euro per acquistare una motozappa e altre attrezzature utili, realizzare attività di ricerca e valorizzazione, promuovere l'avvio di una produzione sperimentale, realizzare un piano marketing e di vendita con la messa in produzione del “pomodoro Fiascone” creando così nuove opportunità di sviluppo locale legate ai prodotti tipici e al territorio.

 

In cambio il “sottoscrittore” della quota riceverà nell'arco di tre anni un controvalore pari a 182 euro suddiviso tra frutta e verdura (circa 100 kg), oltre ad una partecipazione gratuita annuale ad un pranzo sociale, diventando socio sostenitore.

Il progetto é promosso dall'associazione Acarbio che da anni, con il programma “Effetto Costiera”, mette in contatto settimanalmente i piccoli agricoltori locali e i Gruppi di acquisto solidale. Ma la globalizzazione nel campo agricolo ha messo in pericolo le sementi più antiche e legate alla tradizione a favore dei semi più adatti alle produzioni di massa. Negli anni si è aggravato il fenomeno della diminuzione dei semi che caratterizzano la locale biodiversità agricola. Tra gli scopi del crowdfunding c'è quello di recuperare e valorizzare il pomodoro Re Umberto (Fiascone), includendolo all'interno della De.Co. (Denominazione Comunale) della pizza di Tramonti, famosa per la sua lunga tradizione, favorendo cosi l'avvio di una produzione sperimentale come modello economico sostenibile, riproducendo i semi e distribuendoli gratuitamente sul territorio per la loro preservazione, continuando il lavoro di collaborazione con gli enti di ricerca per proteggere questo elemento di biodiversità.

Il progetto cercerà di preservare dall'estinzione anche altre sementi quali la Spiga spogna bianca e altre specie orticole, che nel corso degli anni hanno perso la conservazione in sito a tutto svantaggio anche della qualità di ciò che si mangia. 

E' un crowdfunding che vuole essere diverso: non solo si chiede un aiuto a un progetto di grande respiro ideale, ma anche si rende concretamente partecipi dei suoi frutti.

  

Come funziona?

Per chi vuole sottoscrivere la quota, diventando socio sostenitore, basta versare 125 euro con bonifico a favore dell'Associazione Acarbio onlus: Iban  IT14Z0308301610000000082711 con la causale “Progetto Crowdfunding” oppure contattare  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  tel 089.876236.

 

Dettagli sulla sottoscrizione

La modalità di finanziamento del progetto si basa sul concetto di crowdfunding, ovvero tramite la creazione di un sistema di sostegno partecipato e solidale basato sul micro-finanziamento. Tante persone si impegnano in un piccolo investimento che gli viene ripagato nel tempo con i risultati che il progetto stesso produce.

- Il progetto si basa sull’emissione di 50 quote partecipative da 125€ ciascuna.

- Per ogni quota acquistata, il contributore riceverà in cambio 22 cassette composte da frutta, verdura e altri prodotti dell'orto. Le cassette saranno assortite a seconda delle disponibilità stagionali e verranno distribuite nell'arco di tre anni (allungabili a 4 in caso di perdite di raccolto dovute a calamità) per un totale tra 80 e 100kg di prodotti.  

- Le cassette verranno distribuite a partire al massimo dal dodicesimo mese dalla data in cui il progetto verrà avviato.

- I "buoni cassetta" saranno considerati cumulativi. Questo significa che nei periodi di abbondanza verranno consegnate anche 2 o 3 cassette per volta.

- La distribuzione delle cassette non è collegata alla normale distribuzione per catalogo di Effetto Costiera, ma funzionerà in modo indipendente.

- Ogni quota acquistata da diritto alla partecipazione gratuita al pranzo/cena sociale che ACARBIO organizzerà una volta all'anno per l'intera durata del progetto.

- I detentori di più quote, quindi, potranno cedere gli altri "buoni pranzo" ad amici e parenti. Il valore approssimativo di ogni pranzo è di 15€ a persona.

- A fronte di un investimento iniziale di 125€ si riceverà indietro un controvalore di 182,50€ (+46% del valore iniziale).

- Nel caso in cui il progetto non raggiunga le 50 sottoscrizioni previste, si verificherà se sarà possibile rimodulare il progetto in base alle quote raggiunte, altrimenti si provvederà a rimborsare le quote di chi ha precedentemente aderito.

 

Aggiornamento al 12/06/2015

Le attività del progetto sono state avviate ma ci sono ancora alcune quote disponibili. Per queste ragioni si ritiene lasciare ancora aperta la sottoscrizione per nuove persone che vogliono dare il loro supporto al progetto.

 

Aiutaci a diffondere il progetto

Sei interessato a supportare il progetto e vuoi condividerlo con i tuoi parenti e amici? Puoi contattarci all'indirizzo email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tel: 089 876236.

Qui di seguito trovi il volantino da stampare o condividere tramite social network o email con chi desideri.

 

(CLICCA SUL VOLANTINO PER SCARICARLO)

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul tasto "Agree" acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information