foto3.jpg
Home IL PROGETTO
WEBRADIO
Seguici anche su Facebook
VISITA IL NOSTRO BLOG


Sito denuclearizzato

Progetto
PDF Stampa Email

Perchè scegliere la spiaggia pubblica di Minori 

(English version Versione inglese)

Make it Blue

 

La Costiera amalfitana è uno dei luoghi più belli del mondo, un gioello riconosciuto come patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1997 e da tempo meta turistica di grande attrazione. Ognuna delle piccole cittadine che la compongono, da Vietri sul Mare fin all'estremo opposto di Positano, offrono una varietà unica di paesaggi, tradizioni e monumenti storici che hanno ispirato e attirato grandi artisti del passato. 

Ma l'elemento comune predominante di tutti questi luoghi è il mare. Lungo tutta la costa è possibile infatti trovare numerose tra le più belle spiagge d'Italia, dove poter godere del sole e immergersi nelle limpide acque del Mar Mediterraneo.

Tra questi luoghi ce n'è uno che da alcuni anni si distingue da tutti gli altri e dove si valorizza il concetto di risorsa pubblica da proteggere e far vivere liberamente a tutti. Si tratta della spiaggia pubblica del Comune di Minori, dove dal 2015 è nato il progetto "Make it Blue", organizzato dall'associazione ACARBIO in collaborazione con il comune di Minori e YAP ITALIA.

Minori

 

CHE COS'E' MAKE IT BLUE E PERCHE' SCEGLIERE LA SPIAGGIA LIBERA DI MINORI

Make it Blue è un progetto ambientale di salvaguardia e valorizzazione della risorsa mare che ha lo scopo di rendere la spiaggia pubblica un luogo sempre pulito, accessibile a tutti e dove si fa educazione ambientale grazie all'aiuto di giovani volontari internazionali che dedicano il loro tempo a favore dei cittadini e dei turisti.

Volontari Make it Blue Laboratorio

 

 

I volontari si occupano tutti i giorni della pulizia dell'arenile, di mantenere l'acqua pulita con l'utilizzo di un pedalò spazza mare, e organizzano (dal martedi alla domenica) dei laboratori ambientali multilingue di animazione a favore di bambini e ragazzi. Basta cercare il nostro gazebo sulla spiagga e dalle 10 alle 12 sarà possìbile trascorrere il tempo con giovani provenienti da tutto il mondo, tra giochi, disegni e racconti sul mondo della biodiversità di questo territorio. 

 

La spiaggia libera di Minori oltre ad essere sempre pulita, è anche attrezzata di doccia e tavolini porta ombrelloni, servizi usufruibili in maniera totalmente gratuita.

  

 Spiaggia libera

 Doccia

 

Per foto video e curiosità seguici su Facebook https://www.facebook.com/MakeitBlueAcarbio

Le passate edizioni di Make it Blue: http://www.blogcielomareterra.it/?cat=264

 

 

COSE DA FARE A MINORI

La cittadina di Minori però offre anche molto altro che merita di essere esplorato, in un viaggio tra storia, cultura e tradizioni. Qui è infatti possibile visitare numerosi siti di interesse quali:

- il sito archeologico della Villa Marittima Romana, che ospita anche numerosi eventi durante il periodo estivo.

- la Basilica di Santa Trofimena da cui partono le tradizionali ed affascinanti celebrazioni della santa protettrice il 13 luglio di ogni anno.

- le numerose chiese e cappelle sparse lungo le viuzze del paese e sui pendii che portano verso le vicine Ravello e Maiori. 

- i percorsi di trekking verso il Convento di S. Nicola, Ravello, Maiori.

 

Basilica S. Trofimena Villa Romana San Nicola

 

Minori è anche la Città del Gusto, grazie alla sua antica tradizione di produzioni locali quali pasta, dolci, liquori. Non si può lasciare Minori senza aver mangiato un piatto di scialatielli o di ndunderi, accompagnati dal pescato locale, un dessert del famoso pasticciere Sal De Riso e un bicchierino di limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi.

ndunderi Ricotta e pera  limoni

 

 

Da Minori è anche un punto ideale da cui far partire le vostre escursioni per scoprire la bellissima Costiera amalfitana. Infatti da qui è possibile raggiungere tutti i maggiori luoghi di interesse della costa sia via mare che via terra, con traghetti che portano ad Amalfi, Positano, l'isola di Capri o i bus pubblici per raggiungere Ravello, Atrani e tutti gli altri borghi costieri.

Amalfi Ravello Amalfi Coast 

 

 

PROGRAMMA EVENTI ESTIVI

L'estate a Minori è anche ricca di eventi culturali da non perdere e che offrono ai visitatori sempre tante alternative per trascorrere una serata speciale.

PROGRAMMA ESTATE 2017 PRESTO DISPONIBILE SU QUESTA PAGINA

 

 

 

 

ECCO COSA SUCCEDE SULLA SPIAGGIA DI MINORI IN TEMPO REALE

 

 
PDF Stampa Email

Why to choose Minori's public beach

Make it Blue

 

 

 

The Amalfi Coast is one of the most beautiful places in the world, a jewel recognized as World Heritage by UNESCO in 1997 with great tourist attractions. Each of the small towns composing it, from Vietri sul Mare to the other end in Positano, offers a unique variety of landscapes, traditions and historical monuments that have inspired and attracted great artists in the past.

The common element in all these places, however, is the sea. Along the coast you can easily find some of the most beautiful beaches in Italy, where it is possible to enjoy the sun and plunge into the clear waters of the Mediterranean Sea.

Amongst these places, there is one that since a few years has stood out from all the others and has enhanced the concept of public resource to be protected and to be freely accessible to everyone. It is the public beach of the City of Minori, where the project "Make It Blue" is organized by ACARBIO in collaboration with the town of Minori and YAP ITALY since 2015.

Minori

 

WHAT IS "MAKE IT BLUE" AND WHY YOU SHOULD CHOOSE THE PUBLIC BEACH OF MINORI

 

Make it Blue is an environmental project about the preservation and enhancement of maritime resources which aims to keep the public beach always clean, accessible to everybody, a place to do environmental education thanks to the help provided by young international volunteers who devote their time to citizens and tourists.

 

Volontari Make it Blue Laboratorio

 

 

Every day the volunteers take care of the beach, cleaning it, going around with a special pedal boat to sweep the sea and keep the water clean, but they also organize (from Tuesday to Sunday) multilingual environmental workshops for children and teenagers. Come and visit our tent on the beach from 10 to 12 and spend time with young people from around the world on games, drawings and stories about the world of the biodiversity of this area.

  

The public beach of Minori, in addition to being clean all the time, is also equipped with showers and umbrella stands, completely free of charge.

 

  

 Spiaggia libera

 Doccia

 

For photos and videos, follow us on Facebook https://www.facebook.com/MakeitBlueAcarbio

Last year Make it Blue:: http://www.blogcielomareterra.it/?cat=264

 

 

THINGS TO DO IN MINORI

 

The town of Minori also offers many things that deserves to be explored, like a journey through history, culture and traditions. Here it is possible to visit many sites of interest such as:

 

 

- The archaeological site of the Roman Villa, which also hosts numerous events in the summer.

 

- The Basilica of Santa Trofimena where traditional and fascinating celebrations of the patron saint occurs on 13th of July every year.

 

- Many churches and chapels scattered along narrow streets of the village and on the slopes that lead to the nearby Ravello and Maiori.

 

- The hiking trails to the Convent of St. Nicholas, Ravello, Maiori.

 

 

Basilica S. Trofimena Villa Romana San Nicola

 

Minori is also the City of Food, thanks to its ancient tradition of local products such as pasta, cakes, and liqueurs. You cannot leave Minori without having eaten a plate of ‘scialatielli’ or ‘ndunderi’, accompanied by local seafood, then a dessert made by famous pastry chef Sal De Riso, and a glass of limoncello with PGI (Protected Geographical Indication) lemons from Amalfi Coast.

ndunderi Ricotta e pera  limoni

 

 

Also, Minori is an ideal point to start your excursions to discover beautiful Amalfi Coast. In fact, from here you can reach all major points of interest along the coast either by sea or by land, with ferries to Amalfi, Positano, Capri, or public buses to Ravello, Atrani and all other coastal towns.

 

Amalfi Ravello Amalfi Coast 

 

 

SUMMER PROGRAMME EVENTS

Summer in Minori is rich in cultural events offering visitors many ways to make their evening special.

Download the full programme below.

Programma Estate 2016 Minori 

 

 

 

CHECK OUT WHAT'S HAPPENING ON THE BEACH OF MINORI RIGHT NOW

 

 

 
PDF Stampa Email

E' cominciato un nuovo progetto Erasmus+ ad ACARBIO 

eco-building a better wordl

 
PDF Stampa Email

Costiera amalfitana, a Tramonti pure da Giappone e Corea per Make it Green

Partita la II edizione del campo internazionale di Acarbio. Giovani di 8 nazioni insieme ad ambientalisti locali per aiutare il Comune a sensibilizzare contro l'abbandono dei rifiuti.

logo make it green 2

 

 

A Tramonti per il secondo anno consecutivo si fa sensibilizzazione ambientale con un “Campo di lavoro estivo internazionale” e la presenza di undici ragazzi che arrivano dalla Russia, Giappone, Serbia, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Germania, Belgio e Grecia, oltre a volontari locali.

 

Il progetto “Make it Green 2” realizzato dall'associazione Acarbio, con il supporto di Yap Italia e il contributo del Comune di Tramonti, vede due settimane di iniziative (16- 27 agosto) in favore dell'ambiente e contro l'abbandono dei rifiuti.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa Email

La spiaggia libera di Minori diventa laboratorio internazionale 

Nell'area pubblica bambini “a lezione” di ambiente con giovani europei di Acarbio.

make it blue

 

Minori rivoluziona il concetto di spiaggia libera: più servizi al cittadino, pulizia costante dell'arenile, un laboratorio quotidiano di giochi con tematiche ambientali. Più ragazzi che arrivano da tutto il mondo che fanno accoglienza e che con la loro presenza lanciano “messaggi” di integrazione interculturale, impegnando e coinvolgendo anche giovani “svantaggiati” del territorio.

In Costiera amalfitana si volta pagina rendendo il mare e la spiaggia un bene di tutti, dove la “biodiversità” viene protetta e insegnata giocando, e dove la “sostenibilità ambientale” non è solo una teoria.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678Succ.Fine»

Pagina 2 di 8

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul tasto "Agree" acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information